Marcoré: «Il mio ruolo non è ricostruire, ma riportare un sorriso»

Tredici concerti in diverse location nei Parchi delle Marche, con l’obiettivo di donare un momento di sollievo dopo la paura e i disagi di un post terremoto. #Risorgimarche è il progetto che l’attore Neri Marcoré ha presentato alla platea della Social Media Week. Con la moderazione del direttore di Leggo Alvaro Moretti, Marcorè ha esordito parlando di «manifestazione perfetta perché ha coniugato i social con la presenza di partner in carne ed ossa. L’anno prossimo la replicheremo». Sulla genesi dell’iniziativa Marcoré ha spiegato che «l’idea è nata dopo la scossa del 24 agosto, mentre andavo ad Arquata per uno spettacolo.

La scossa del 30 ha peggiorato la situazione e ho pensato a un modo in cui io potessi aiutare». Ascoltando “i suoni delle Dolomiti” ecco che è giunta l’ispirazione: «Ho chiesto ad alcuni amici musicisti di aiutarmi nella realizzazione dei 13 concerti, ospitati in varie location nei Parchi delle Marche. Hanno accettato tutti con entusiasmo, da Niccolò Fabi a Francesco De Gregori a Brunori Sas».

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *