In realtà, Facebook è il social network preferito dei Millennials

Anche se può aver perso appeal, il social network rimane quello dove le persone tra i 18 e i 34 anni spendono più tempo ogni giorno

Il ribaltone. Dopo anni passati a dire che per i Millennials ormai non valeva più niente, o che come minino li annoiava, uno studio dimostra che Facebook è ancora il più largamente usato dagli americani tra i 18 e i 34 anni.

Il risultato dello studio di ComScore non può certo far cadere dalle nuvole: con i suoi 1,6 miliardi di utenti attivi al mese, Facebook detiene ancora un numero quattro volte superiore a quello del suo più vicino “concorrente” (sempre in casa, per carità), e cioè Instagram. Anche considerando il tempo trascorso sulla piattaforma, Facebook se la cava egregiamente: 2,5 volte in più di Snapchat.

La media d’uso del social network è di 1000 minuti al mese, quindi circa 33 minuti al giorno. Su Snapchat e Instagram gli utenti spendono circa 300 e 400 minuti al mese, mentre su Twitter 200.

Per quando i Millennials raccontino un interesse più acceso per altri social e app, evidentemente Facebook riveste un ruolo per loro ancora importante. Meno stimolante forse, ma ancora, a quanto pare, necessario.

Fonte: www.wired.it (di Diletta Parlangeli)

  • Iscriviti alla Newsletter